Illuminazione del giardino

Una corretta illuminazione del giardino consente di usufruire dello spazio all’aperto non soltanto durante le ore del giorno ma anche nel corso della sera, basilare in prossimità delle aree destinate alla zona pranzo e alla zona relax ma similmente rilevante, prima di tutto da un punto di vista estetico anziché funzionale, in quegli spazi del giardino abbastanza peculiari.
illuminazione del giardinoQuando si parla di spazi del giardino peculiari ci riferiamo generalmente a delle aree arredate con peculiare gusto come nel caso del giardino d’acqua, il luogo in cui compaiono piante acquatiche e qualche volta pure elementi che danno vita a giochi d’acqua. L’illuminazione del giardino non possiede esclusivamente una funzione di rendere quell’area sfruttabile durante le ore serali ma anche il dovere di rendere quel determinato spazio particolarmente piacevole e tutto ciò può essere concretizzato anche prediligendo una buona illuminazione.

Se cerchi delle lampade classiche per il giardino, ti consiglio di acquistarle da:
Cristalensi, vendita lampade da esterni

luci classiche da esterniNel momento in cui l’incarico della realizzazione di un giardino è commissionata a una società qualificata, questi ultimi si preoccuperanno pure della selezione del tipo di illuminazione da esterni, però qualora il giardino sia concepito personalmente è necessario essere attenti e aver presente di dover introdurre pure un adeguato impianto d’irrigazione e d’illuminazione.
Il mercato suggerisce talmente tante soluzioni per l’illuminazione del giardino, soluzioni alternative all’intramontabile lampione che si ha realmente l’imbarazzo della scelta: da qui l’importanza del comprendere la funzione dei differenti tipi di luce. Una luce collocata a terra come nel caso del faretto, scaturisce in primo luogo una luce abbastanza concentrata, può mostrarsi in varie forme e si adoperano sempre una serie abitualmente per marcare il perimetro di una zona ben definita. Nel caso particolare del giardino d’acqua, il faretto viene impiegato per mettere in risalto la presenza di tale elemento, la luce è sprigionata dal basso verso l’alto per evidenziare le stesse piante acquatiche. luci per il giardinoL’illuminazione del giardino così facendo può essere anche ignorata e di conseguenza ciò non causa nessun tipo intralcio, come piuttosto potrebbe capitare nel caso dei lampioni. L’ idea dei faretti a terra è alquanto notevole, adoperata per dare rilievo allo splendore di una piscina o di uno stagno. La luce emanata dall’alto è una luce idonea qualora vicino all’elemento acqua sia situata l’area pranzo. Certamente la quantità di luce nel giardino deve presentarsi ben bilanciata, in modo da non ricostituire l’effetto giorno, bensì deve arrivare esclusivamente  a conferire all’ambiente e ai vari spazi che lo compongono la corretta illuminazione, in cui la luce sia capace di produrre delle speciali atmosfere.
Al fine di comprendere esattamente il tipo di luce da giardino più adatto ad un determinato spazio, occorre chiedere consiglio al negoziante, in quanto qualsiasi tipo d’illuminazione è realizzato volontariamente per assicurare un esito diverso.

ARTICOLI CORRELATI
- Lampade da esterno (terrazzi, loggiati, giardini, vialetti)
- Lampadari moderni: 5 proposte
- L’innovazione: illuminare con i led