Candele natalizie

Un fascino caratteristico per la sua straordinaria capacità di dare origine ad un’atmosfera esclusiva e peculiare, le candele sono dei piccoli oggetti dalla elementarità disarmante eppure sanno consigliare diverse tonalità di momenti e intervengono a rendere gli ambienti affascinanti. La luce che producono consumandosi misura il tempo e lo regalano a chi è presente. I momenti in cui si adoperano le candele sono spesso molto intensi, occorrenze particolari a cui il lucignolo della miccia assiste diffondendo la sua aureola di luce. È il caso di una cena romantica in cui una candela accesa nel centro del tavolo illumina il viso degli innamorati, o anche durante feste e cerimonie religiose quando le candele natalizie cooperano sui loro candelieri ad rendere ricco gli addobbi natalizi della casa.
candele natalizie con decorazione florealeLe candele natalizie popolari sono realizzate in cera rossa, ma oggi sono sempre più richieste e di moda anche le candele di Natale decorate che riportano motivi e temi della ricorrenza. Anche le forme sono le più varie, sempre più arrotondate e morbide nei contorni, con disegni eseguiti a mano. Ad esempio, qui potrai vedere alcuni esempi di candele natalizie, da quelle a forma di cilindro a quelle a forma di sfera simili proprio alle palline con cui si decora l’albero di natale.

piccole candele natalizie con glitterAltrimenti, con un po’ di tempo a disposizione, con una semplice manualità e soprattutto, con una voglia di rimboccarsi le mani, possiamo dare un tocco artistico a candele a nostra disposizione, meglio se sono semplici e lisce, andando a creare le nostre candele natalizie facendo decorazioni e abbellimenti a nostro piacimento e gusto:

1 – Decori con fiori secchi o piccole decorazioni
Prendi una candela già preparata e sui suoi lati fissa dei fiori secchi o delle piccole sagome aiutandoti con un cucchiaino caldo. Terminata l’applicazione immergi velocemente la candela nella paraffina molto calda, in questo modo i fiori si fisseranno definitivamente.
2 – Decori effetto fantasia
Fai sciogliere della cera in gel a bagnomaria. Prendi dei bicchieri di vetro o dei vasetti avanzati di marmellate, sughi o salse. Colloca nel loro interno brillantini, piccole stelline, palline variopinte, figurine natalizie, fai solo attenzione che non siano infiammabili. Cola la cera lentamente fino all’altezza desiderata. Prima che la cera si solidifichi inserisci lo stoppino.
3 – Decori con la ghirlanda dell’Avvento
Confeziona la tipica corona tradizionale del Sud Tirolo. Realizza quattro candele tutte della stessa altezza, meglio se di colore rosso. Intreccia dei rami di abete al naturale o colorato d’argento (per farlo utilizza della vernice spray) insieme all’agrifoglio fissa le quattro candele aiutandoti con del filo di ferro sottilissimo color verde. Adorna la corona con nastri di raso rosso e violetto. La tradizione vuole che la forma di questa composizione sia a corona come segno di eternità e unità in ricordo del Re Bambino che nascendo vinse le tenebre con la sua luce. Le candele devono essere accese in successione nelle quattro domeniche dell’Avvento che precedono il Natale.