Idee per arredare ed illuminare il bagno

Per qualche motivo, almeno da un punto di vista dell’arredamento, troppo spesso il bagno viene visto come un ambiente “minore” della nostra casa, per il quale non si applicano quei criteri di cura del design e della qualità che invece noi italiani amiamo applicare ad altri ambienti come le cucine e le camere da letto.
Tra l’altro per dare bellezza ad un luogo comunque fondamentale nelle nostre abitudini quotidiane come il bagno, basta davvero poco, anche in termini economici. Piccole idee, magari acquistate su internet, al risparmio, utilizzando ad esempio codici promozionali come questi, possono donare al nostro bagno un aspetto più curato e gradevole, e senza per questo spendere un capitale.

Per quello che riguarda ad esempio l’illuminazione del bagno ci sono varie vie da provare: l’ideale sarebbe quella di far entrare la luce naturale, ma sappiamo bene che questo non sempre è possibile.

Un’alternativa molto utilizzata è quella di inserire all’interno di una delle pareti una finestra “finta” in vetro opacizzato retro illuminata che aiuta a rendere (anche se solo per finta) l’idea di un luogo che non è chiuso all’interno di quattro mura, ma che comunica con l’esterno e che dall’esterno prende anche luce.

Piccoli dettagli su cui lavorare senza stravolgere il tutto e senza richiedere lavori strutturali sono i sanitari. La tendenza in questo senso è “minimalista”, meno fronzoli ci sono più bello è il bagno. In quest’ottica sono nati i lavabo minimal, a forma rettangolare o ovale, realizzati in ceramica normalmente, ma in alcuni casi anche con un base in vetro molto suggestiva.

Un’altra grande tendenza nell’arredamento del bagno è quella dei “sanitari sospesi”. In pratica vengono lasciati al minimo i punti di contatto tra i sanitari e i muri o i pavimenti. Sono nati così ad esempio dei bidet che non hanno attacchi alle pareti laterali o i lavandini che non hanno lo scarico classico verso il basso, ma che si aggrappano alle pareti laterali, lasciando così guadagnare anche dello spazio sotto, che può essere lasciato vuoto o riempito con un mobiletto incastonato.
A cura di Susanna Giordani

Se cerchi delle lampade per il bagno, ti consiglio di acquistarli da:
Cristalensi, vendita lampade per il bagno