La stanza dei bambini: come arredarla?

Lui o lei, sono appena nati, e quella cameretta così piccolina diventa per loro il primo punto di contatto con il mondo, il posto dove inizierà a scrivere la sua storia. Una storia che tutti si augurano sia più bella e serena possibile, ma questo lo deciderà la vita. Certo però, che la scelta del giusto arredamento della cameretta farà in modo che almeno i primi mesi di vita vissuti siano il più piacevoli e sereni possibile.
Ci vuole davvero poco. I punti su cui andare a lavorare sono principalmente tre e riguardano l’illuminazione, i colori della stanza ed il supporto all’interno del quale il bambino riposa.
Quanto alle luci è bene dire che soprattutto di sera, ma anche spesso di giorno, la luce forte non è amica del bambino, nè dei genitori che farebbero più fatica a far addormentare il proprio figlio. Bisogna usare luci molto tenui che non abbaglino il bambino e che non arrivino a lui o lei in maniera diretta. Questo effetto lo si può ottenere molto semplicemente scegliendo lampadine a bassa luminosità tipo 40w, schermate da bajour.
Per quanto riguarda invece i colori della stanza dei bambini, si deve lavorare sui mobili e sulle pareti. Per entrambi la soluzione migliore è quella di utilizzare colori pastello come il celeste, il verdino o il rosa, che non aggrediscono e che sono anche cromaticità molto famigliari per i più piccoli.
Così come il bambino troverà molto famigliari gli stickers con cui molti genitori stanno scegliendo di “colorare” la stanza dei loro bambini; se ne trovano di ogni forma e dimensione, e non sono altro che degli adesivi che vanno incollati con estrema cura sulle pareti della cameretta. Molto spesso questi stickers riprendono i disegni di animali ed alberi, in altri casi si ispirano ai personaggi dei fumetti.
Infine un ultimo punto: dove dorme il bimbo? Se dorme all’interno della carrozzina o passeggino accertatevi che sia comodo ma anche bello perché si sentirà più rilassato nel ritrovarsi lì; qui ad esempio trovi alcuni passeggini alla moda che uniscono l’estrema praticità ad un certo gusto estetico che non guasta, ma esistono in generale mille altre possibilità sia in termini di design che di materiali utilizzati.
A cura di Susanna Giordani

Se cerchi delle lampade per camerette, ti consiglio di acquistarle da:
Cristalensi, vendita lampade per camerette