Cambiare soggiorno, anzi, con l’occasione fare molto di più, mettendoci dentro anche una camera degli ospiti: la magia è possibile se si scelgono mobili “jolly” come un divano-letto, che permette di ottimizzare gli spazi assolvendo due funzioni contemporaneamente.
A questi arredi si chiede molto, non basta che siano solo belli da vedere, solo comodi o solo pratici: devono essere tutto questo contemporaneamente. Le aziende raccolgono la sfida e migliorano il binomio estetica-tecnologia, mentre a noi consumatori resta il compito di saperci orientare fra le proposte del mercato.

Continua a leggere

Scegliere il design degli arredi è sempre un’operazione complessa che necessita di tutta la nostra creatività. Si può giocare con forme e colori, seguendo quelle che sono le ultime tendenze e che vogliono una casa dagli ampi open space. La casa moderna viene reinterpretata riducendo al minimo gli ingombri, asciugando gli eccessi e ridimensionando gli spazi. Anche le porte hanno subito questa trasformazione e sono diventate complementi d’arredo che si possono mimetizzare con la parete e ridurre al minimo indispensabile la superficie d’ingombro. Le porte più trendy sono minimali, a filo muro, possibilmente in vetro.

Continua a leggere

Per qualche motivo, almeno da un punto di vista dell’arredamento, troppo spesso il bagno viene visto come un ambiente “minore” della nostra casa, per il quale non si applicano quei criteri di cura del design e della qualità che invece noi italiani amiamo applicare ad altri ambienti come le cucine e le camere da letto.

Continua a leggere

Lui o lei, sono appena nati, e quella cameretta così piccolina diventa per loro il primo punto di contatto con il mondo, il posto dove inizierà a scrivere la sua storia. Una storia che tutti si augurano sia più bella e serena possibile, ma questo lo deciderà la vita. Certo però, che la scelta del giusto arredamento della cameretta farà in modo che almeno i primi mesi di vita vissuti siano il più piacevoli e sereni possibile.
Ci vuole davvero poco. I punti su cui andare a lavorare sono principalmente tre e riguardano l’illuminazione, i colori della stanza ed il supporto all’interno del quale il bambino riposa.

Continua a leggere

La cucina, congiuntamente al bagno, è sicuramente uno degli spazi maggiormente frequentati della casa.  Deve essere pertanto arredata al meglio affinché semplifichi tutti i lavori di preparazione dei cibi e in modo da avvalersi al meglio di tutti quegli aspetti ornamentali che inducono a condividere tale spazio insieme con i propri ospiti.

Continua a leggere

Il soggiorno rappresenta generalmente l’ambiente intorno al quale è focalizzata la maggior parte dell’attività quotidiana familiare della casa: è pertanto naturale che si stia parlando di uno spazio il quale ha necessità di essere continuamente tutelato, ordinato e arredato con riguardo ed attenzione.

Continua a leggere